Recensione Plus500, Opinioni e Demo Gratuita

0
2485
Recensione di Plus500, opinioni a cura di Giocareinborsa.com

In questa recensione di Plus500 mettiamo in evidenza tutte le caratteristiche di questo broker e dei servizi offerti, che comprendono la sua piattaforma di trading.

E’ importante evidenziare da subito che Plus500 è regolamentato a livello Europeo e opera in Italia ormai da diversi anni. Si tratta quindi di un broker sicuro, affidabile e che ha raggiunto altissimi livelli di popolarità.

Se ti interessa provare gratuitamente la piattaforma di trading di Plus500, puoi accedere a questa pagina ufficiale e aprire un conto demo gratuito senza deposito richiesto.

Non ti interessa la recensione ma vuoi imparare subito a usare la piattaforma e fare trading? Leggi la nostra guida gratuita e completa al trading con Plus500.

Plus500 recensione e demo, per una valutazione dal vivo

Per sfruttare al meglio questa recensione, ti consiglio di visionare la piattaforma in tempo reale. Dato che accedervi è completamente gratuito, il mio consiglio è di iscriversi da questa pagina (ci vogliono 30 secondi) e quindi guardare la piattaforma con i propri occhi.

In questo modo, tutto ciò di cui parleremo in questa recensione di Plus500, potrai controllarlo di persona, perché il tuo giudizio e le tue impressioni sono ciò che contano maggiormente, nella valutazione di una piattaforma di trading.

Modulo di iscrizione a Plus500
Iscriversi a Plus500 è molto semplice: bastano 30 secondi.

Cosa è Plus500? Come funziona?

Plus500 è un broker CFD. Uno dei più noti al mondo, per essere precisi. E’ uno dei leader del settore ormai da 10 anni, sia in Italia che all’estero. Negli ultimi anni, la sua popolarità ha visto un’accelerazione da quando è diventato sponsor ufficiale dell’Atletico Madrid, come si può vedere dalle maglie della prima squadra.

Ha sede a Cipro (Unione Europea) ed è quotata sulla Borsa di Londra. Il fatto che sia quotata in borsa, prevede che sia sottoposta a controlli ancora più rigorosi rispetto a quelli di un semplice broker CFD.

A tal proposito, è bene evidenziare che Plus500 è un broker CFD, quindi fornisce CFD. I CFD sono strumenti finanziari che replicano le performance di un asset sottostante, sul quale si può negoziare al rialzo e al ribasso sul prezzo aprendo posizioni d’acquisto (long) o di vendita (short). Si possono quindi ottenere risultati economici sia dai rialzi di prezzo che dai suoi ribassi.

Se desideri ulteriori informazioni al riguardo, puoi leggerti la nostra pagina informativa sui CFD.

Plus500 è un broker regolamentato

Per l’Italia, così come per i paesi della UE, Plus500 regolamentata da CySEC. Per altri paesi di altri continenti è regolamentata da altri enti regolatori.

Andando nel dettaglio, Plus500 è un marchio registrato di Plus500 Ltd, che opera con diverse consociate tra cui:

  • Plus500CY Ltd: autorizzata e regolamentata dalla CySEC (numero di licenza n.250/14);
  • Plus500UK Ltd: autorizzata e regolamentata dall’Autorità della Condotta Finanziaria (numero di registrazione: 509909);
  • Plus500AU Pty Ltd: detiene AFSL #417727 emesso da ASIC, FSP N. 486026 emesso da FMA in Nuova Zelanda e Fornitore di Servizi Finanziari Autorizzato #47546 emesso da FSCA in Sud Africa;
    Plus500SG Pte Ltd (UEN 201422211Z): detiene una licenza fornita dall’Autorità Monetaria di Singapore (Licenza N. CMS100648-1).

Come si può vedere, Plus500 è regolamentata in diversi paesi nel mondo, USA esclusi. Ad ogni modo, questi dati servono per rendere l’idea di quanto sia importante questo marchio nel settore del trading. Per quanto riguarda l’Italia, la regolamentazione a cui fare riferimento è quella del primo punto (CySEC).

La piattaforma di trading Plus500

Plus500 offre una piattaforma di trading di produzione propria. Ciò significa che non si rivolge a società esterne per offrire un ambiente di contrattazione.

La piattaforma di trading Plus500, broker CFD

Cosa vuol dire? Semplice: la piattaforma di trading Plus500 appartiene a Plus500. Perciò, i trader possono usufruire di un ambiente virtuale di negoziazione che fa capo a Plus500 e perciò è totalmente controllata da esso. La sicurezza, quindi, è garantita da Plus500.

Il fatto che Plus500 offra una piattaforma propria, garantisce delle alte prestazioni in fatto di velocità di scambio dati. I prezzi in tempo reale, l’apertura e la chiusura delle posizioni, la richiesta di altre tipologie di ordine: tutto è molto veloce e sicuro.

Dal software da scaricare al webtrader

Fino a qualche anno fa, per fare trading sulla piattaforma Plus500 occorreva prima scaricarla, quindi installarla e avviarla.

Oggi, le cose sono radicalmente cambiate: Plus500 è accessibile tramite webtrader. In pratica, per fare trading non bisogna scaricare nulla ma semplicemente accedervi tramite il browser. Ovvero, tramite il web.

Ciò consente di accedere alla piattaforma di trading Plus500 ovunque ci si trovi, semplicemente inserendo i dati di login (username e password). C’è stato persino un aumento delle funzionalità e il loro complessivo miglioramento. Sono state aggiunte diverse funzioni di cui parleremo in questa recensione di Plus500 e anche la velocità è stupefacente.

Accesso al trading tramite app Plus500

Oltre al webtrader, Plus500 offre la possibilità di fare trading anche tramite app. La sua applicazione per mobile è stata notevolmente potenziata e oggi consente di fare trading in modo molto veloce e comodo dal proprio smartphone.

Come scaricare la app Plus500 per il trading

La app Plus500 è disponibile sugli store delle applicazioni più utilizzati. Sugli Apple Store troverai la versione compatibile con il sistema operativo iOS, mentre su Google Play troverai la versione compatibile con Android. La presenza di un’app dedicata è un fattore sicuramente positivo per una recensione su Plus500.

Perché Plus500 è un broker consigliato?

Il fatto che Plus500 vanti numerosissimi clienti non è casuale. Questo broker, infatti, offre delle condizioni ideali per il trading online a svariati livelli, dal principiante all’avanzato.

Qui di seguito, alcuni dei principali vantaggi che presenta questo broker e la sua piattaforma:

  • Come leader di settore, offre sempre gli strumenti di trading CFD più avanzati;
  • Conto demo gratuito senza deposito richiesto, con un’iscrizione rapida e senza dati anagrafici;
  • Funzioni stop loss e take profit avanzate

Funzioni stop loss e take profit di Plus500

  • Una vasta offerta di azioni negoziabili, pari a più di 1000;
  • Più di 2000 asset su cui negoziare tra cui azioni, criptovalute, cambi valutari (Forex), materie prime, indici, ETF e opzioni;
Alcune delle criptovalute offerte da Plus500
Alcune delle criptovalute offerte da Plus500
  • Piattaforma di trading con software di produzione propria, pensato per clienti sia principianti che esperti;
  • Sicurezza dei fondi: i fondi depositati su Plus500 vengono conservati in sede separata, in conformità a questo richiesto dall’autorità regolatrice;
  • App di trading per negoziare da mobile;
  • Servizio clienti anche tramite live chat;
  • Calendario economico;
  • Strumenti di analisi tecnica avanzati.

Il calendario economico su Plus500

Plus500 opinioni sul web

Per un broker sono importanti soprattutto le opinioni dei trader e in secondo luogo quelle del web, poiché non sempre le due cose coincidono. Infatti, siamo dell’idea che per valutare al meglio una piattaforma di trading occorra provarla personalmente.

Le opinioni su Plus500 sono a migliaia, poiché come abbiamo precisato nel corso dell’articolo, gli utenti di Plus500 sono decine di migliaia in tutto il mondo. Esso rappresenta uno dei broker più utilizzati non solo in Italia, ma in altre decine di paesi in cui opera.

La nostra opinione su Plus500 è che sia un broker a tutto tondo, ovvero un broker completo che offre ai propri clienti un trading di alta qualità. La piattaforma e le sue funzioni, la sicurezza, il servizio clienti, i pagamenti veloci, la grande quantità di asset negoziabili: tutto questo si traduce in un giudizio complessivamente molto buono.

Uno degli aspetti migliori di Plus500 è che continua a rinnovarsi. Ecco qui ad esempio una novità del 2019: il calendario economico per le azioni.

Il calendario economico azioni su Plus500

Certo, in una recensione di Plus500 qualche difetto lo si può anche trovare, ma si tratta di piccole cose. Ad esempio, su Plus500 non c’è modo di comunicare con gli altri utenti, mentre su altre piattaforme c’è. Ancora, non sono presenti alcune criptovalute che invece sono offerte da altri broker CFD.

Tuttavia, si tratta di dettagli sui quali si può anche sorvolare, a meno che non si ritenga essenziale comunicare con gli altri utenti (e in tal caso consigliamo la piattaforma eToro) oppure se si voglia una lista più ampia di criptovalute (per le quali lo stesso broker alternativo eToro offre una scelta più ampia).

Cosa dicono di Plus500 i forum del trading

Tra le varie tipologie di sito in cui si possono consultare delle opinioni su Plus500 ci sono i forum. I forum rappresentano un buon territorio per farsi un’idea di come viene giudicato un broker dalla collettività.

Tuttavia, occorre saper leggere bene tra le righe. Infatti, occorre “scremare” le opinioni su Plus500 eliminando quelle di coloro che, per il fatto che non hanno saputo gestire bene il proprio denaro o per il fatto che hanno effettuato delle previsioni sbagliate, incolpano il broker.

E’ un po’ come se scommettendo su una partita di calcio su una squadra, si incolpi quest’ultima se si è perso il proprio denaro. I mercati finanziari possono muoversi al rialzo e al ribasso: se non si effettua la giusta previsione, non si può certo valutare il broker su questo.

Insomma, Plus500 va provato per poter essere giudicato. Se ha moltissimi clienti in tutto il mondo e se la sua popolarità è aumentata nel corso degli anni, un motivo ci sarà. Inoltre, essendo un broker regolamentato, rispetta tutti i requisiti di trasparenza richiesti per il rapporto con la clientela.

Commissioni Plus500 e altri costi

Plus500 non presenta commissioni, così come la maggior parte dei broker CFD. Tuttavia, proprio in quanto broker CFD, presenta un costo denominato spread.

Lo spread viene applicato all’apertura di ogni singola operazione. Ad esempio, nel momento in cui si apre una posizione al rialzo su un determinato asset. Oppure, nel momento in cui si apre una posizione al ribasso.

Ogni volta che viene aperta una nuova posizione, viene applicato lo spread. L’ammontare dello spread è descritto da una percentuale sul valore nominale su cui si negozia. Questo si può vedere anche dalla differenza tra il prezzo ask e bid dell’asset.

Costo di mancato utilizzo

Non è un fattore di poco conto, ma la stragrande maggioranza dei siti non ne parla. Tutti i broker CFD, infatti, applicano un costo di mancato utilizzo della propria piattaforma con il conto reale.

In pratica, quando si passa al conto reale, ci deve essere un minimo di movimentazione periodica. Se il conto non viene utilizzato per diverso tempo, il broker applica al conto del trader un costo, che è per l’appunto il costo per il mancato utilizzo.

Se si vuole evitare di incorrere in questo costo, sarebbe meglio disattivare temporaneamente il conto nel momento in cui si sa che non si userà la piattaforma per un periodo prolungato.

Ad ogni modo, soprattutto per Plus500, tale costo non è elevato come per altri broker.

Per quanto riguarda Plus500 nello specifico, il costo è di 10 dollari al mese dopo i primi 3 mesi di inattività. In pratica, se non si utilizza il conto per 3 mesi, da quello successivo verranno addebitati 10 dollari al mese fino al nuovo accesso.

A tal proposito va tenuto conto che:

  • Il costo per il mancato utilizzo vale solo per il conto reale
  • Tale costo viene pagato con il capitale disponibile sul solo conto di trading

Bonus Plus500: MiFID e ESMA lo vietano per tutti

Il bonus non fa più parte dei fattori di valutazione per una recensione su Plus500. Infatti, per i paesi dell’Unione Europea è stata vietata l’offerta di bonus per il trading. Questo divieto è partito dalla direttiva MiFID e successivamente confermato dall’ESMA.

Quando un broker è regolamentato, così come dice la parola stessa, deve sottostare a determinate regole. Per questo motivo, tutti i broker regolamentati non possono offrire più bonus.

Ad ogni modo, il bonus aveva aspetti sia positivi che negativi. Se da una parte offriva un po’ più di liquidità per il conto reale, dall’altra risultava un po’ difficile trasformarlo in denaro reale. Ma soprattutto, per alcuni non era chiaro il fatto che fosse un bonus e non denaro contante e come tale presentava determinati termini e condizioni.

Metodi di pagamento su Plus500

Le modalità di pagamento su Plus500 per il deposito e prelievo

Come depositare su Plus500

Per effettuare il deposito, Plus500 accetta tutti i principali metodi di pagamento, che comprendono carte di credito (VISA e Mastercard), carte di debito/ricaricabili, portafogli elettronici (Paypal, Neteller e Skrill) e bonifici bancari.

Tra le varie carte di debito, occorre precisare che Postepay fa parte del circuito VISA e che quindi compare tra le modalità di deposito accettate. Anche questo è un elemento positivo per una recensione su Plus500.

Per quanto riguarda il deposito minimo di Plus500, questo ammonta a soli 100 euro. Per il conto demo non occorre depositare. Il deposito viene richiesto soltanto nel momento in cui si decide di fare trading con denaro reale (conto reale).

Prelievi su Plus500

I prelievi possono essere effettuati con le stesse modalità di deposito, anche se in realtà per le carte di debito occorre contattare il servizio clienti. Talvolta, le carte di debito presentano dei limiti e quindi i prelievi potrebbero essere richiesti con altre modalità (ad esempio un bonifico sul conto bancario a cui è collegata la carta di debito).

Anche in questo caso sono validi i metodi di prelievo VISA, Mastercard, Neteller, Paypal, Skrill e Bonifico Bancario. Altri metodi sono elencati sul sito.

 

Ultimo aggiornamento