Ferrari, vicina ai massimi storici

0
235

**Le informazioni contenute in questa pagina hanno il solo scopo didattico e non costituiscono sollecitazione all'investimento. Le decisioni operative che ne derivano sono assunte in piena autonomia decisionale ed a proprio esclusivo rischio. L'articolista non è in grado di garantire alcun risultato legato alle informazioni operative diffuse e non si assume alcuna responsabilità riguardo l'esito delle operazioni finanziarie eseguite dal visitatore.

Ferrari NV, conosciuta come la Ferrari, quotata sul mercato Nyse, ticker RACE, è un designer con sede in Italia, produttore e rivenditore di auto sportive che è incorporato nei Paesi Bassi. Esso opera sotto il marchio Ferrari. Il suo portafoglio comprende vetture sportive, come la F12berlinetta, la FF, la Ferrari 488 GTB, 488 Spider, 458 Speciale, Ferrari California T, F12tdf. L’azienda offre anche servizi di finanziamento attraverso Ferrari Financial Services. Produce anche serie limitate e auto una tantum. L’azienda suddivide i suoi mercati regionali in EMEA (Europa, Medio Oriente, India e Africa), America, Cina e resto del APAC (Asia-Pacifico, escludendo la Grande Cina) ed è attiva in oltre 60 mercati in tutto il mondo attraverso una rete di rivenditori autorizzati.
Analizziamo ora il titolo da un punto di vista tecnico/grafico.
Analizzando il grafico weekly (grafico in alto), possiamo osservare come i prezzi dopo aver raggiunto il bottom di mercato in area 34,03$ sono ripartiti al rialzo. Il titolo attualmente quota 58,94$ e si trova in prossimità di massimi storici situati in area 60,97$ (linea blu). Tracciando il ventaglio di Gann, notiamo come la linea 2/1 è stata testata in maniera precisa la settimana del 27/06 e del 04/07 (cerchio arancione): i prezzi sono stati respinti con decisione entrambe le volte e hanno proseguito la loro marcia al rialzo.

Analizzando il grafico daily, possiamo osservare come il titolo Ferrari sta disegnando bellissimi movimenti swing rialzisti. Da notare, inoltre, i volumi che nelle ultime sedute ribassiste sono stati costantemente sotto la media (rettangolo viola), segnale di prese di profitto non si pressione ribassista. Su Ferrari, quindi, si potrebbero intraprendere operazioni long con un buon rischio/rendimento alla rottura definitiva e con volumi dei massimi storici situati in area 61$ circa.

Da oggi è possibile iniziare a fare trading in borsa in modalità demo gratuita con questa piattaforma leader al mondo e autorizzata in Italia dalla CYSEC

*Il tuo capitale potrebbe essere a rischio. Questo contenuto non costituisce un consiglio di investimento.
SHARE