Pronti ad iniziare il trading? Scopritelo con il test

0
1074

Per concludere la nostra guida al trading con AvaTrade e le sue piattaforme, vi proponiamo di valutare il vostro livello di comprensione di quanto esposto nella guida, sia per sfruttare al meglio i servizi di AVA, sia per testare le vostre conoscenze nel trading teorico e pratico.

Partiamo subito con le domande. In fondo all’articolo troverete le relative risposte. Segnatevi le vostre risposte su un foglietto di carta (o elettronico se preferite!) e controllate le risposte soltanto alla fine. Se ne sbaglierete più di 2, vi consigliamo di rileggere più attentamente la nostra guida ad AvaTrade oppure la nostra guida ai CFD.

Test per il trading con AvaTrade

  1. Cosa sono i CFD?
    a. I Contratti per Differenza, sono strumenti finanziari che replicano le performance di un altro strumento finanziario, chiamato asset o sottostante
    b. Particolari tipi di azione
    c. Particolari tipi di opzione
  2. Cosa è la leva finanziaria?
    a. Il costo del trading
    b. Il rapporto tra il valore nominale dell’asset negoziato e l’importo effettivo di margine richiesto, per cui si espone il trader
    c. La differenza tra prezzo dell’asset sul mercato e il prezzo del CFD.
  3. Cosa è il margine iniziale?
    a. Il capitale residuo per operare
    b. Il capitale al netto dello spread dell’ultima operazione
    c. La somma per cui si espone effettivamente il trader
  4. In che modo si può fare profitto con i CFD?
    a. Se la variazione di prezzo che intercorre tra il momento dell’apertura della posizione e la sua chiusura corrisponde a quella prevista dal trader, che avrà aperto una posizione al rialzo (compra) o al ribasso (vendi)
    b. Se la variazione di prezzo che intercorre tra il momento dell’apertura della posizione e la sua chiusura NON corrisponde a quella prevista dal trader, che avrà aperto una posizione al rialzo (compra) o al ribasso (vendi)
    c. Nessuna delle precedenti
  5. Quando si possono subire perdite con i CFD?
    a. Se la variazione di prezzo che intercorre tra il momento dell’apertura della posizione e la sua chiusura corrisponde a quella prevista dal trader, che avrà aperto una posizione al rialzo (compra) o al ribasso (vendi)
    b. Se la variazione di prezzo che intercorre tra il momento dell’apertura della posizione e la sua chiusura NON corrisponde a quella prevista dal trader, che avrà aperto una posizione al rialzo (compra) o al ribasso (vendi)
    c. Nessuna delle precedenti.
  6. Cosa è lo spread?
    a. La differenza tra i CFD italiani e quelli tedeschi
    b. Un meccanismo che consente di investire con budget inferiori
    c. La differenza tra prezzo di apertura della posizione compra e della posizione vendi. E’ detratta dal broker come proprio compenso.
  7. Su cosa consente di negoziare AvaTrade?
    a. CFD
    b. Obbligazioni
    c. Bitcoin
  8. Occorre necessariamente depositare per provare le piattaforme di AvaTrade?
    a. Sì.
    b. No. Il deposito è facoltativo.
    c. Solo per utilizzare MetaTrader 4.
  9. Se si scarica la demo, successivamente occorre obbligatoriamente aprire un conto reale?
    a. Sì.
    b. Solo per utilizzare MetaTrader 4.
    c. No. L’iscrizione al conto reale è facoltativa.
  10. Quali piattaforme di trading consente di utilizzare AvaTrade?
    a. AvaTradeAct, MetaTrader 4, Ava Options e piattaforme di trading automatizzato
    b. AvaTradeAct e AvaOptions
    c. AvaTradeAct e MetaTrader 4
  11. Cosa sono le piattaforme di trading automatizzato?
    a. Software che consentono di fare trading guadagnando con certezza
    b. Si tratta di piattaforme che consentono ai trader di ricevere segnali di trading, replicare le operazioni di trader professionisti, ricevere strategie e informazioni personalizzate ecc.
    c. Software che consentono di ottenere un profitto fisso al mese
  12. Le piattaforme di trading automatizzato possono integrarsi alle piattaforme?
    a. No, mai.
    b. Solo ad AvaTradeAct.
    c. Sì.
  13. Cosa significa aprire una posizione?
    a. Avviare un’operazione al rialzo o al ribasso.
    b. Negoziare un CFD al rialzo
    c. Negoziare un CFD al ribasso
  14. Cosa succede quando si apre una posizione?
    a. Si inizia a fare profitto.
    b. Le variazioni delle quotazioni dello strumento negoziato iniziano ad avere effetto sul capitale disponibile. Inoltre, viene subito detratto lo spread.
    c. Il broker chiama sul telefono.
  15. Gli strumenti finanziari di tipo azionario che appaiono sulle piattaforme AvaTradeAct e MetaTrader 4:
    a. Sono opzioni.
    b. Sono azioni tradizionali.
    c. Sono CFD.
  16. A mercato chiuso si può aprire effettivamente una posizione. Tale affermazione è:
    a. Sbagliata.
    b. Corretta.
    c. Né sbagliata né corretta.
  17. Aprendo una posizione di acquisto:
    a. Si ottengono risultati economici positivi proporzionali ai rialzi del prezzo.
    b. Si ottengono risultati economici positivi proporzionali ai ribassi del prezzo.
    c. Nessuna delle due
  18. Aprendo una posizione di vendita:
    a. Si negozia un CFD al rialzo
    b.  Si ottengono risultati economici positivi proporzionali ai ribassi del prezzo.
    c. Si ottengono risultati economici positivi proporzionali ai rialzi del prezzo.
  19. Se la leva è di 1:400, per aprire una posizione su un valore nominale di 10.000€ il margine utilizzato sarà pari a:
    a. 100€
    b. 50€
    c. 25€
  20. Lo stop o stop loss:
    a. Con lo stop loss si può impostare un valore massimo di perdita raggiunto il quale la piattaforma chiuderà automaticamente la posizione.
    b. Consente di impostare un valore massimo di perdita raggiunto il quale la piattaforma chiuderà automaticamente la posizione.
    c. Nessuna delle precedenti
  21. Il limite o take profit:
    a. Consente di impostare un valore massimo di perdita raggiunto il quale la piattaforma chiuderà automaticamente la posizione.
    b. Il take profit al contrario consente di impostare un valore massimo di perdita raggiunto il quale la piattaforma chiuderà automaticamente la posizione.
    c. Nessuna delle precedenti
  22. Il trailing stop:
    a. Consente di impostare un valore massimo di profitto raggiunto il quale la piattaforma chiuderà automaticamente la posizione.
    b. Consente di impostare un valore massimo di perdita raggiunto il quale la piattaforma chiuderà automaticamente la posizione.
    c. E’ una funzione avanzata che modifica automaticamente l’asticella dello stop loss nel caso in cui il mercato si muova a favore della posizione.
  23. La funzione hedge:
    a. Consiste in una strategia di difesa che consiste nell’aprire una posizione diametralmente opposta al fine di congelarne gli effetti economici
    b. E’ una funzione che chiude tutte le posizioni in perdita
    c. E’ una funzione che raddoppia le posizioni in profitto
  24. Per analizzare un grafico dei prezzi:
    a. E’ molto utile utilizzare gli indicatori dell’analisi tecnica
    b. Basta dare un’occhiata al grafico per vedere se i prezzi salgono o scendono
    c. Occorre selezionare un trading robot dalle piattaforme automatizzate
  25. L’analisi tecnica:
    a. E’ l’analisi di trading fatta da tecnici
    b. E’ lo studio/interpretazione dei grafici al fine di prevedere i possibili movimenti futuri dei prezzi
    c. E’ l’analisi di trading automatico fatta da expert advisor automatizzati
  26. Il calendario economico:
    a. Arriva a casa dopo l’iscrizione
    b. E’ l’insieme delle pubblicazioni ufficiali dei dati macro economici
    c. Consiste nella pubblicazione dei bilanci delle Società Per Azioni
  27. Le voci del conto economico sulla piattaforma di trading:
    a. Si aggiornano man mano che le operazioni vengono chiuse
    b. Presentano la sola voce relativa al capitale disponibile
    c. Sono in tempo reale
  28. Il costo di overnight:
    a. Scatta a mezzanotte
    b. E’ pari allo spread
    c. E’ il costo del mantenimento di una posizione aperta fino al giorno di contrattazione successivo
  29. L’ora del rollover:
    a. Scatta a mezzanotte
    b. Scatta alla mezzanotte dell’orario del trader
    c. E’ l’ora esatta del passaggio al giorno successivo di contrattazione
  30. Sulla piattaforma AvaTradeAct, per effettuare il report, bilanci e stamparli:
    a. Si può accedere alla schermata report dal menu
    b. E’ impossibile
    c. Occorre contattare il servizio clienti

Risposte esatte

  1. a
  2. b
  3. c
  4. a
  5. b
  6. c
  7. a
  8. b
  9. c
  10. a
  11. b
  12. c
  13. a
  14. b
  15. c
  16. a
  17. a
  18. b
  19. c
  20. a
  21. b
  22. c
  23. a
  24. a
  25. b
  26. b
  27. c
  28. c
  29. b
  30. a

 

 

 

Ultimo aggiornamento