ETF SPDR S&P 500 (SPY): Info e Guida agli Scambi

0
3512

L’ETF SPDR S&P 500 (SPY) è un fondo Exchange Traded Fund che replica le performance dell’indice di riferimento S&P 500, ovvero l’indice più importante della Borsa Americana. L’indice S&P 500 si compone di 500 azioni selezionate che coprono più di 24 gruppi settoriali. I settori del fondo d’investimento includono la tecnologia informatica, il settore finanziario, l’energia, prodotti per la salute, beni di consumo, settore industriale, servizi di telecomunicazione ed altro ancora.

L’indice Standard & Poor’s 500 segue l’andamento di un paniere di azioni formato dalle 500 società statunitensi con la maggiore capitalizzazione. Di questo paniere fanno parte sia le azioni di grandi società quotate sull’indice NYSE (New York Stock Exchange), sia quelle quotate sull’Amex (American Stock Exchange), che quelle quotate sul Nasdaq. Il peso delle singole azioni sull’indice è proporzionale rispetto al valore di mercato. Rappresenta a tutti gli effetti l’indice più importante della borsa americana, una versione molto allargata del Dow Jones, che comprende invece i principali 30 titoli americani. Nato nel 1957, è gestito dalla S&P Dow Jones Indices, una Joint Ventures controllata dalla McGraw Hill Financial.

ETF SPY, come fare trading

Per fare trading sull’ETF SPDR S&P 500 si possono utilizzare le piattaforme regolamentate per l’acquisto di ETF o per la negoziazione di CFD al rialzo e al ribasso. Una piattaforma molto conosciuta per il trading su ETF è la piattaforma d’investimento Plus500.

Per fare trading su ETF basta cercare il nome del titolo nella barra di ricerca e quindi cliccare su acquista o vendi a seconda che si desideri aprire una posizione rialzista o ribassista. Nella finestra dell’ordine è possibile impostare anche stop loss e take profit per la presa di profitto.

Quotazione ETF SPDR S&P 500

Qui di seguito mostriamo un grafico della quotazione dell’ETF in tempo reale, offerta dal broker Plus500. Si tratta infatti dei CFD che consentono di investire sul rialzo o sul ribasso del prezzo dell’ETF.

FAQ

Che cos’è il SPDR S&P 500 (SPY)?

Si tratta di un ETF che replica la perfomance dell’indice di riferimento S&P 500, l’indice più importante della borsa americana.

Di cosa si compone l’indice S&P 500?

L’indice segue l’andamento di un paniere di azioni formato dalle 500 società USA a maggiore capitalizzazione. Si tratta dell’indice più importante della borsa america, una versione più allargata del Dow Jones, che comprende i principali 30 titoli americani. Fanno parte dell’indice sia le azioni di grandi società quotate sul NYSE che quelle quotate sull’Amex, che quelle quotate sul Nasdaq.

Dove è possibile fare trading sull’ETF SPDR S&P 500?

Fra le molteplici alternative, una delle migliori è sicuramente la piattaforma Plus500. Consente di fare trading su questo ed altri ETF, in modo reattivo e veloce.

Quali sono i vantaggi del SPDR S&P 500 (SPY)?

L’investimento in SPDR S&P 500 (SPY) è un modo efficiente per diversificare la propria esposizione al mercato azionario USA senza essere costretti ad investire in più titoli. Consente quindi di ridurre il livello di rischio. Ovviamente, essendo esposto totalmente sul mercato azionario USA, il suo andamento risulta strettamente legato a fattori come l’economia del paese, la valuta e i tassi di interesse. Una serie di dati economici mondiali e USA di cui l’investitore deve essere consapevole.