Introduzione al trading online

0
5432
Introduzione: il trading online

In questa introduzione al trading online partiremo dai concetti base del trading evidenziando vantaggi e svantaggi di questa nuova opportunità che consente a migliaia di persone in tutto il mondo di lavorare e guadagnare da casa.

Cos’é il trading online

Il trading online è l’acquisto e la vendita di strumenti finanziari attraverso il web al fine di trarne profitti. Esso consiste, quindi, nella compravendita di strumenti finanziari come CFD su azioni, futures, valute, obbligazioni, commodities, ecc. attraverso una piattaforma di trading.

Vantaggi del trading online

  • Il trading online è un’attività che si può compiere comodamente da casa, dal vostro ufficio o da qualunque parte vogliate: infatti, per fare trading occorre un PC (anche portatile), una piattaforma di trading, come Plus500, ed una connessione Internet.
  • Altro vantaggio del trading online sono indubbiamente i tempi brevi: infatti, una volta comprato un titolo si potrà rivenderlo in pochissimo tempo.
  • Inoltre, grazie al trading online il trader/investitore sosterrà bassi costi di commissione ed inoltre avrà l’opportunità di avere informazioni precise e dettagliate sulla tendenza di un qualsiasi titolo, con la possibilità di visualizzare grafici, di avere informazioni su un uno strumento finanziario e sui mercati in generale, ecc., al fine di effettuare le scelte di investimento con maggiore consapevolezza.
  • Un altro beneficio che si trae dal trading online e più precisamente dalle piattaforme di trading (ad es. Plus 500) è la possibilità di dedicare al trading anche pochi minuti permettendovi di non rinunciare a nessuna attività della vostra giornata.
  • Infatti, se non potete dedicare molto tempo alle vostre contrattazioni, potrete impostare attraverso la piattaforma gli ordini, gli stop loss e i target profit per ottimizzare la vostra operatività, automatizzandola ed evitando di non portare a casa buoni profitti ed essere imprigionati in grosse perdite in caso di ribassi improvvisi del mercato, se non vi doveste trovare davanti al computer in un momento incerto.
  • Inoltre, il poter dedicare anche pochi minuti del vostro tempo al trading vi permette di poter fare di esso sia il vostro primo lavoro, sia il vostro secondo lavoro per arrotondare a fine mese, sia soltanto un’attività per fare profitti.
  • Infine, con le piattaforme di trading avrete a disposizione una vasta gamma di strumenti finanziari per poter investire il vostro denaro a seconda delle vostre più disparate esigenze (più o meno rischio, più o meno capitale, più o meno rendimento ecc.)

Tipologie di trading online

Tipologie di trading online

In base all’orizzonte temporale nel quale il trader deciderà di operare, esistono varie tipologie di trading on line. In particolare:

  • lo scalping, ossia l’apertura e la chiusura di operazioni in un brevissimo arco temporale (anche pochi minuti);
  • il day trading, ossia l’apertura e la chiusura di operazioni all’interno di una singola giornata di contrattazioni;
  • il trading multiday, ossia l’apertura ed il mantenimento di posizioni operative per più giorni;
  • il buy and hold trading o approccio del “cassettista”, ovvero il mantenimento di titoli nel proprio portafoglio per un periodo di tempo molto lungo (fondi pensione, fondi comuni di investimento ecc.)

Come approcciare con il trading online

L’attività di trading è un’attività rischiosa che ha bisogno di specifiche competenze sia tecniche che psicologiche come la gestione dell’emotività. Il seguente corso ti consentirà di acquisire quelle competenze di base per cominciare ad investire sui mercati finanziari in maniera consapevole.

Vai alla Lezione 1 – I mercati e gli strumenti finanziari

SHARE