Grafici CFD: Come si Leggono e Come si Usano

Grafici CFD in tempo reale, come si leggono, come si usano per le previsioni

In questa lezione del corso CFD approfondiremo i grafici dei CFD per capire meglio come si leggono e come si usano.

Per le immagini che usiamo in questa lezione utilizzeremo la piattaforma di trading di eToro (provala qui con un conto demo senza depositare), molto semplice da usare anche per chi la utilizza per la prima volta.

Come si leggono i grafici dei CFD?

I grafici CFD consentono di visualizzare graficamente il prezzo dei CFD sulla piattaforma di trading. Ricordiamo brevemente che il prezzo del CFD replica quello dell’asset sottostante e quindi il valore espresso dai grafici in tempo reale è relativo al valore del CFD.

Consideriamo il seguente grafico.

Questo rappresenta il prezzo del CFD su EURUSD, che segue il sottostante EURUSD, il cambio tra euro e dollaro.

Sulla destra, evidenziata in celeste, troviamo il prezzo attuale, cioè l’ultimo prezzo segnato in base alle contrattazioni. Questo non è il cambio esatto tra EURUSD ma è quello offerto dal broker in base allo spread (che su eToro per EURUSD è pari a 1 pip).

Le candele rosse e verdi le troveremo più avanti nel corso. Ad ogni modo, brevemente diciamo che ogni candela ha 15 minuti di tempo per spostarsi verso l’alto o il basso. 15 minuti perché il grafico è impostato su 15 minuti. Se fosse stato impostato su 5 minuti, le candele sarebbero durate 5 minuti.

Ciascuna candela quindi ha una durata. Ecco cosa succede:

  • Se dal momento in cui viene accesa (ogni tot minuti) a quello in cui viene spenta (in base alla sua durata) il prezzo è salito, resta di colore verde
  • Se dal momento in cui viene accesa a quello in cui viene spenta il prezzo è sceso, resta di colore rosso

L’altezza della candela ci dice l’entità della variazione che si è registrata. Quindi più lunghe sono le candele, più ampia è stata la variazione di prezzo intervenuta in quell’intervallo di tempo.

Grafico in tempo reale nel trading CFD

Ogni piattaforma di trading ha una sezione dedicata al grafico in tempo reale. Sulla piattaforma che prendiamo come esempio, eToro, il grafico compare nella finestra informativa dell’asset che si seleziona. Ad esempio, se cerchiamo “eurusd” nella casella di ricerca e ci clicchiamo su, accederemo alla finestra informativa (vedi figura qui sotto).

etoro eurusd grafico
Il grafico di prezzo su eToro (le performance del passato non sono indicative di quelle future)

Come si può vedere, è un normale grafico a candele giapponesi, così come quelli dei prezzi di mercato.

Questo si può allargare a schermo intero, cliccando sulle quattro piccole frecce in alto a destra. Si tenga conto che generalmente tutti i grafici CFD delle piattaforme di trading possono essere allargati. Questo consente di visualizzarli meglio.

L’allargamento del grafico è importante poiché oltre ad offrire una migliore visibilità complessiva e nel dettaglio del grafico e dei prezzi, consente un migliore utilizzo degli indicatori tecnici. Su eToro, infatti, vediamo che dopo aver cliccato sulle due frecce in alto a destra per allargare il grafico, compaiono anche tutti i pulsanti per accedere a indicatori e strumenti di disegno.

Il grafico dei prezzi CFD allargato

Grafico CFD su MetaTrader 4

Alla piattaforma di trading eToro, molto semplice da utilizzare anche per chi non ha esperienza, vi è un’alternativa che tuttavia è utilizzata soprattutto dai trader esperti.

Per accedere a MetaTrader 4 ci si può iscrivere gratuitamente. Infatti alcuni broker consentono di utilizzare entrambe le piattaforme: il suo webtrader (visto nel paragrafo precedente) e MT4.

Scontato dire che tutti possano imparare, ma di sicuro la piattaforma MetaTrader 4 richiede più pratica e più studio per poter essere sfruttata appieno e utilizzata correttamente.

Per questo motivo, sul nostro sito è disponibile un corso su MetaTrader4, consultabile gratuitamente online.

Qui di seguito potete visualizzare la schermata iniziale di MetaTrader 4.

Uno screenshot della piattaforma MetaTrader4

E’ subito evidente che si tratta di una piattaforma un po’ più complicata di eToro.

Ovviamente è sempre meglio partire con una demo gratuita, soprattutto per chi non ha esperienza, al fine di prendere confidenza con lo strumento e con i grafici dei CFD.

Per chi non ha ancora maturato una base di esperienza di trading, consigliamo la piattaforma eToro. Per chi ha esperienza consigliamo entrambe.

Ad ogni modo, è comunque possibile utilizzarle entrambe, ad esempio utilizzando Metatrader4 per le analisi e eToro per piazzare gli ordini.

Ciascuno ha il proprio stile di trading perciò a decidere sarete comunque sempre voi.

Vai alla prossima lezione – Analisi nel trading CFD

Grafici CFD FAQ

Cosa sono i grafici CFD?

Sono grafici delle quotazioni dei CFD, ovvero dei Contratti per Differenza. I grafici dei CFD riportano il prezzo del CFD e non dell’asset sottostante che viene replicato ma con una differenza che dipende dal broker.

In cosa differiscono i grafici CFD dai grafici dei prezzi di mercato?

I grafici CFD replicano passivamente l’andamento del prezzo dell’asset sottostante. La differenza tra i grafici CFD e i grafici del prezzo del sottostante è data dallo spread.

Come possono essere utili i grafici CFD?

Sui grafici CFD si possono applicare indicatori in modo semplice per ottenere effettuare delle analisi tecniche.

In che modo posso applicare indicatori tecnici sui grafici CFD?

Per applicare gli indicatori tecnici sui grafici CFD basta cercare la funzione tra gli strumenti della piattaforma di trading.

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona