Azioni Apple, ancora record

0
2858

Torniamo a parlare di vera Borsa con le azioni Apple dopo tutte le notizie sulla Grecia che ancora ci manterranno focalizzati su Atene e Bruxelles per diverso tempo. Oggi arrivano alcune notizie che fanno sognare investitori e trader, ma che soprattutto premiano chi ha già fatto determinate scelte in passato, così come vi avevamo consigliato anche noi. Infatti, vi ricordate quando abbiamo consigliato sia per dicembre che per gennaio le azioni Apple? Ebbene, di oggi la notizia che la Apple fa segnare un altro record nella vendita di iPhone, che salgono del 46% con un volume pari a 74,5 milioni di pezzi. Ci rendiamo conto? Questa non è una moda, è un virus!

Ovviamente scherziamo e siamo contenti per tutti coloro che hanno creduto nelle nostre previsioni. Parlando sempre della Apple, questa oggi ha un utile di 18 miliardi di dollari, con un prezzo per azione pari a 3,06$. Tempo fa, la maggior parte degli analisti per questo periodo avevano previsto un prezzo di 2,6 dollari per azione, ma pare evidente che noi di Giocareinborsa.com ci abbiamo visto un tantino meglio. Sarà la giornata del vanto? Giusto un po’. Sarebbe stato meglio essere dirigenti della Apple, ma per ora ci accontentiamo di aver giocato in Borsa con i CFD sulle azioni Apple. Più che una mela, sembra un dirigibile che vola.

Freniamo gli entusiasmi, però, perché come sapete bene il settore tecnologico vive di alti e bassi perciò ora approfittiamo di questo momento e facciamo anche cassa, almeno in parte, shortando un po’. Non tutto, perché la Apple potrebbe fare uscire qualche novità straordinaria (almeno per il mercato, se non tecnologico) che potrà farci guadagnare con le azioni o cfd azionari che ci teniamo ben stretti.

Proprio per quanto riguarda la tecnologia ora pare che sia più rivolta al design che alle prestazioni. Infatti, ancora non si sa niente di un bell’iPhone con la batteria che duri almeno 3 giorni foto incluse. Va bene, i caricabatterie, i caricabatterie wireless ecc ecc. Co vorrebbe qualcosa di innovativo in quel settore. Non ci sono ancora batterie “nucleari”, ancora no, ma un giorno verranno. Forse non saranno il massimo da un punto di vista ambientale, però sai che vendite. Scherziamo? Forse.

Prossimi passi

E ora? Che facciamo? Come dicevamo, potrebbe essere un ottimo momento (anzi lo è) per fare un po’ di cassa e puntare su altro. Non vendiamo tutti i CFD azioni Apple oppure le azioni Apple (nel caso le abbiate sottoscritte), ma solo un 70-75%. Ci sono diverse possibilità per investire in febbraio 2015, così come su mesi futuri. Ne riparleremo nei prossimi articoli del nostro blog, perciò continuate a seguirci!

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona