Litepay di Litecon: cos’è, come funziona

0
3162
Litepay è il nuovo sistema di pagamento ideato da Litecoin

Litepay è un nuovo modo per effettuare transazioni commerciali e finanziarie in tempi immediati, senza intermediari e grazie all’utilizzo della tecnologia blockchain. Questa carta è stata lanciata dallo stesso progetto che ha creato la criptovaluta Litecoin, che da anni è tra le cripto a maggior capitalizzazione e quindi di maggior successo tra il pubblico.

Litepay Litecoin

Con il nuovo progetto di Litepay, Litecoin prova a inserirsi con uno strumento agile nel mercato mondiale delle transazioni. La carta, dalle caratteristiche assimilabili alle ricaricabili o prepagate, collegata all’effettivo possesso di una certa quantità di Litecoin. Sarà questa infatti la valuta utilizzata per regolare le transazioni tra le parti, nel contesto della tecnologia blockchain che già controlla e regola gli attuali trasferimenti di criptovalute.

La transazione con Litepay Litecoin avviene in compatibilità con il circuito Visa, in tempistiche pressoché istantanee, ed è negoziata in modo diretto dalla piattaforma con la banca o l’istituto finanziario della controparte, bypassando ogni ulteriore intermediario con un vantaggio evidente in termini di tempi e costi dell’operazione. Su ogni operazione effettuata con questo nuovo metodo di pagamento, la piattaforma di Litecoin trattiene una commissione dell’1%, caratterizzandosi come estremamente competitiva contro il 3% che di norma viene trattenuto dai circuiti istituzionali delle carte di credito.

Come avere la LitePay Litecoin?

LitePay Litecoin si presenta quindi come lo strumento di pagamento costruito intorno al Litecoin, e grazie a esso esercenti, investitori e trader possono effettuare e ricevere pagamenti in criptovaluta con indubbi vantaggi in termini di efficienza, sicurezza, tempi e costi.

Non ci sono confini infatti entro i quali LitePay Litecoin funziona: in teoria questo nuovo sistema di pagamento può essere accettato ovunque, al prezzo di commissione dell’1% per transazione.

Gli utenti possono scambiarsi quantità di Litecoin, utilizzarle per effettuare pagamenti, conservare questi valori all’interno dei propri portafogli (wallet), con il semplice utilizzo di una connessione internet e di un dispositivo mobile o di un computer.

Secondo le istruzioni determinate dalla piattaforma che ha sviluppato il progetto di LitePay Litecoin, è sufficiente effettuare una richiesta alla Litecoin Foundation per l’emissione di una carta LitePay a proprio nome. Dopo aver verificato l’identità del richiedente e la presenza di un conto, il sistema provvederà a inviare all’indirizzo fornito la carta di pagamento che, una volta giunta a destinazione, dovrà essere attivata sul sito LitePay.

A questo punto sarà sufficiente trasferire una qualsiasi quantità di Litecoin o di altra moneta digitale a partire dal proprio portafoglio, e la carta LitePay sarà pienamente operativa, al pari di qualsiasi altra carta ricaricabile, per essere utilizzata con la stessa compatibilità del circuito Visa.

Litecoin: le ragioni del successo

Dal momento della sua creazione nel 2011 da parte di Charlie Lee, Litecoin si è assicurata una posizione di tutto rispetto nel panorama delle monete digitali, e anche se per molto tempo è stata considerata la sorella minore di Bitcoin, una sorta di versione minore della più diffusa tra le criptovalute, dal momento che con essa condivide parte del codice di origine, oggi Litecoin ha acquisito definitivamente la sua personalità diventando a tutti gli effetti “adulta”.

I vantaggi di Litecoin

Litecoin sin dalla sua origine si propone come metodo alternativo di pagamento rispetto ai circuiti tradizionali, e mira a acquisire importanza e autorevolezza sfruttando le sue caratteristiche principali.

Fondandosi sulla tecnologia blockchain, un sistema di pagamento basato su Litecoin offre un duplice vantaggio.

Da una parte accorcia al limite massimo i tempi necessari per validare una transazione, potendo contare su una catena di computer rapida e efficiente che valida i passaggi di valore in modo istantaneo.

Inoltre, i costi di commissione per le operazioni sono ridotti drasticamente, non essendo necessario alcun intermediario tra le parti coinvolte.

Le potenzialità di crescita di Litecoin sembrano ancora solide e l’introduzione di nuovi strumenti, come la carta ricaricabile LitePay Litecoin per effettuare in sicurezza e velocità pagamenti e transazioni, possono accelerare la corsa di Litecoin verso traguardi di successo.

Come comprare Litecoin

Sono diversi i servizi disponibili in rete per procurarsi Litecoin e costruire un portafoglio digitale, o wallet. Tra le numerose piattaforme, possiamo segnalare in questo articolo alcune delle più conosciute, e in particolare Plus500  e eToro.

eToro ha raccolto un grande successo e popolarità grazie alla possibilità di replicare le prestazioni di trader affermati e ricavare così dalla loro esperienza un vantaggio immediato. La funzione Copy Trading permette infatti agli utenti di eToro di individuare, attraverso speciali classifiche di rendimento, uno o più investitori: la piattaforma a questo punto copierà le operazioni effettuate da questo trader, in modo automatico, sul conto dell’utente.

Su eToro è possibile negoziare su Litecoin e aprire posizioni al rialzo e al ribasso: sarà quindi sufficiente indovinare la direzione che la quotazione prenderà, in un certo intervallo di tempo, per realizzare un profitto. Una posizione Acquista, o al rialzo, genera profitto se il valore di Litecoin aumenta sul mercato, e viceversa comporterà una perdita per il trader se perde valore; specularmente una posizione Vendi, o al ribasso, genera profitto se il valore di Litecoin scende sul mercato, e viceversa comporta una perdita per il trader se la quotazione aumenta.

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona