ETF EEM – iShares MSCI Emerging Markets

0
3122

Gli ETF EEM, ovvero gli ETF iShares MSCI Emerging Markets interessano non solo diversi settori, ma intere regioni mondiali. I più famosi sono il MSCI World, che comprende economie sviluppate, in particolare quella Statunitense. per ciò che riguarda i mercati emergenti, invece, icome quello asiatico, l’indice di riferimento è il MSCI Emerging Markets.

Vantaggi degli ETF EEM

Ma quali sono i vantaggi di ETF che seguono l’andamento di questi indici? Permette di diversificare su diversi mercati in modo automatico, mantenendo una visione d’investimento più ampia. Uno degli ETF di riferimento dei mercati emergenti è l’ETF EEM, sigla dell’ETF iShares MSCI Emerging Market, un Exchange Traded Fund offerto dalla iShares e che si concentra sui mercati emergenti. Questo si propone di ottenere risultati d’investimento che seguano il prezzo e il rendimento dei titoli azionari quotati sui mercati emergenti globali, così come misurato dall’indice MSCI Emerging Markets.

Vantaggi degli ETF iShares Mercati Emergenti

Lo scopo dell’indice è seguire le performance del mercato azionario nei mercati emergenti globali. Il fondo invece, investe in un campione rappresentativo di titoli facenti parte dell’indice, ha quindi ha un profilo d’investimento molto simile all’indice. Questo fondo ha la possibilità di investire su titoli di società emittenti di paesi al di fuori degli USA, che possono essere scambiati su mercati non-USA. L’advisor del fondo è la BlackRock Fund Advisor, facendo parte della società d’investimento più importante al mondo, garantisce agli investitori sicurezza e trasparenza.

Come fare trading su ETF EEM

Per fare trading su iShares MSCI Mercati Emergenti si può utilizzare la piattaforma Plus500, specializzata anche nel trading ETF online oltre a diversi altri strumenti finanziari.