Euro Aud, cerchiamo un punto di ingresso

0
2225
Euro Aud
Euro Aud

Oggi affrontiamo insieme il cross euro aud che presenta davvero una volatilità eccezionale. Cerchiamo di capire insieme quali sono i punti interessanti per il nostro trading.

Partiamo come sempre dall’analisi intermarket per capire meglio:

-Euro, si presenta dopo le deludenti parole di Draghi, come un cross valutario stranamente forte. Attenzione però, perché si tratta solamente di un movimento di chiusura di posizioni speculative, non certo di posizioni costruttive. Dobbiamo sempre ricordarci una cosa fondamentale, ossia che la Bce sta adottando una politica aziendale fortemente espansiva e quindi l’euro nel medio termine, deve per forza svalutarsi verso tutte le valute. Nel caso non ci riuscisse sarebbe il compito del suo governatore, ossia Mario Draghi, intervenire con misure più aggressive.

-Aud, ha vissuto una fase davvero molto bella di rivalutazione sulla base di alcuni aspetti:

-Miglioamento delle condizioni economiche del paese e riduzione del livello di disoccupazione.

-Stabilizzazione della situazione in Cina.

Questo movimento di rafforzamento è stato forte, ma ora sembra finito, almeno nel breve, quindi abbiamo assistito a violente prese di beneficiò. Ora l’Aud di fatto si trova alla prova decisiva, per capire se ha la forza per rivalutarsi oppure no.

Ora passiamo all’analisi tecnica per il cross Euro aud che è davvero molto interessante e chiara:

-Euro aud dopo ha realizzato un massimo a 1.66.

-Da quel massimo i prezzi dopo una breve fase laterale hanno inziato a flettere direzione 1.44 dove ha trovato un forte minimo di periodo da cui i prezzi sono ripartiti con grande violenza. Visto il tipo di movimento, possiamo tranquillamente affermare che quello visto è un minimo d’intermedio e ora i prezzi stanno cercando il secondo massimo del ciclo di borsa. Non possiamo ancora sapere a che livelli questo verrà trovato.

Dal punto di vista del trading:

-Siccome il trend di ricerca è appena iniziato, può essere interessante sfruttare i ribassi attuali per cercare un punto d’ingresso long sui cui entrare.

-Altra operazione che noi seguiremo con la massima attenzione sarà la successiva fase ribassista, ossia attenderemo con pazienza la formazione del secondo massimo di periodo. Una volta capito quale sia l’effettivo prezzo, allora cercheremo delle operazioni ribassiste su cui fare trading.

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona