Trading sul Mais: Come Investire Online e Info sulla materia

0
3288
Come fare trading sul mais

Il mais non è di certo nella top list delle commodity più popolari fra gli investitori, eppure può offrire buone possibilità di profitto per chi impari ad investire con cognizione di causa. L’obiettivo di questa guida è quello di fornirti quelle conoscenze di base essenziali per potere commercializzare questa commodity.

Quindi, in primis vediamo nel dettaglio quali sono i fattori che influenzano il prezzo del mais e, di conseguenza, l’andamento delle quotazioni sul mercato.

Oggi fare trading sulle materie prime, fra cui il mais, è molto semplice.  Ad esempio, ci si può avvalere delle piattaforme  di negoziazione di CFD con futures sul mais come sottostante.

Una delle migliori piattaforme in assoluto per fare trading sul mais è eToro (per provarla gratuitamente accedi a questa pagina), poiché ti consente di sfruttare la leva fino a 10x per potenziare il capitale di 10 volte, e perché offre numerosi strumenti gratuiti per l’analisi tecnica e le previsioni. Inoltre, con il copy trading consente di copiare in automatico i trader esperti senza alcun costo aggiuntivo.

In alterntiva, qui sotto puoi vedere un elenco di broker regolamentati e affidabili che offrono la possibilità di fare trading sul mais online.

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 50 €
    Licenza: Cysec 109/10
    • Adatto per principianti
    • Copia i migliori trader
    *Il 77% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.
  • Broker:
    Deposito Minimo: No dep. min. €
    Licenza: Regolamentazione knf
    • 5800+ Strumenti disponibili
    • 0% commissioni azioni ed ETF
    *68,60% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore
  • Broker: Fineco
    Deposito Minimo:
    Licenza: Banca d'Italia e CONSOB
    • La banca più votata su trustpilot
    • Tra le banche più solide in Europa: CET1 21,8%
    *Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec 250/14
    • Tra I migliori broker CFD
    • Ampia scelta Criptovalute
    *Il 82% dei conti degli investitori al dettaglio perdono denaro a causa del trading di CFD con questo fornitore
  • Broker: Capital.com
    Deposito Minimo: 20 (con carta) €
    Licenza: Cysec
    • Spread competitivi
    • Materiale Educativo
    *Il 78.1% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore

Trading sul mais: scopriamo i CFD

I CFD o Contratti per Differenza sono degli strumenti finanziari il cui valore deriva da quello del loro sottostante. Ad esempio, nel caso del mais, il sottostante del CFD mais è un future sul mais, perciò la variazione del future causerà passivamente anche la variazione del prezzo del CFD. In questo modo, gli utenti (trader) possono negoziare su titoli online senza troppa burocrazia e alla velocità di un clic.

I CFD consentono di aprire posizioni long (acquisto) e short (vendita). Per vendere non c’è bisogno di acquistare fisicamente la commodity, ma semplicemente aprire una posizione di vendita o meglio “scoperto”.

Per ulteriori informazioni sui CFD rimandiamo al nostro corso completo sui CFD.

Dettagli CFD sul mais

Qui di seguito potete visualizzare il grafico in tempo reale dei CFD sul mais offerti dal broker Plus500. Cliccando su “visualizza dettagli completi” è possibile accedere alla pagina relativa ai dettagli del CFD.


Nella pagina relativa ai dettagli, sezione Future CME potrai consultare i prezzi ufficiali dei future.

Ai prezzi ufficiali, Plus500 applica uno spread del 2%, che si applica ad ogni operazione aperta, all’inizio dell’operazione.

I CFD, infine, si riferiscono ai futures con scadenza più prossima al momento in cui si negozia. Le scadenze ogni anno hanno luogo a maggio, luglio, settembre, dicembre, marzo.

Il mais nel mondo: i fattori di lungo periodo

Il trading sul mais, così come il trading sulle materie prime in generale, comporta una serie di rischi. Tuttavia, prendendo le giuste precauzioni, è possibile mitigarli. E quando si parla di trading su una commodity, non si può prescindere da un’analisi delle caratteristiche della stessa. Bisogna cioè cercare di comprendere quali sono le variabili in grado di spostare il prezzo e i meccanismi che stanno alla base di queste.

Partiamo dal mais in generale, che nello spazio dei cereali venduti nel mondo occupa il 40%. Il mais, ed è questo un fattore da non sottovalutare, in quanto in grado di incidere in modo significativo sul prezzo,  è destinato principalmente all’allevamento degli animali, che trovano in questo cereale un ottimo nutrimento. Quindi è chiaro come sia influenzato, in modo indiretto, dalla crescita degli allevamenti. Quest’ultimo fattore è a sua volta influenzato dalla crescita della popolazione mondiale. Maggiore l’aumento della popolazione, maggiore il consumo di carne. Questo al netto di cambiamenti delle abitudini alimentari di massa, che oggi sembrano piuttosto improbabili. Sebbene, in un futuro più o meno prossimo, tali mutamenti potrebbero derivare da politiche attuate a livello internazionale volte a mitigare il fenomeno del global warming, di cui l’industria della carne è uno delle principali responsabili.

Inoltre, viene utilizzato anche per produrre biocarburante, e in particolare il bioetanolo. Proprio la produzione di bioetanolo è uno dei fattori principali nelle variazioni del prezzo del mais. Se la produzione aumenta, i produttori sono costretti ad acquistare mais. Se i produttori acquistano sempre più mais, significa che la domanda aumenta. E il prezzo, di conseguenza, si alza.

Questi sono fattori che operano, però, in una dimensione di lungo periodo. Nel breve e nel medio periodo, sono altri i fattori che influenzano il prezzo di questa commodity. Andiamo a vedere quali.

Cosa influenza il prezzo del mais?

Tra i principali indicatori di prezzo del mais vi sono:

  • Produzione, intesa come quantità di raccolto
  • Prezzo del petrolio e giacimenti: il prezzo agisce sui costi della produzione e trasporto. I giacimenti e la produzione del petrolio agiscono sulla richiesta di mais per la produzione di bioetanolo.

A proposito dell’ultimo punto, va chiarito che fino a qualche anno fa, prima ancora che gli Stati Uniti riprendessero a estrarre e vendere petrolio, si parlava di fine dei giacimenti petroliferi entro il 2030. Ad oggi, sembra abbastanza improbabile il verificarsi di questo scenario. Tuttavia, i fattori politico-economici possono, almeno sul breve termine, avere un’influenza decisiva sul prezzo del petrolio.

Conclusioni

Nel lungo termine, il mais può attenersi ad alcune medie di prezzo molto a lungo. Sul brevissimo termine, ovvero nel trading intraday, può offrire buoni spunti per una negoziazione senza troppi rischi. Può offrire altresì momenti più volatili laddove vi siano novità sul petrolio, diventato il principale elemento causante dei suoi rialzi e ribassi.

FAQ

Qual è il migliore strumento per fare trading sul mais?

Fra le diverse alternative a disposizione, una delle migliori è rappresentata dai CFD. Questi sono strumenti finanziari il cui valore dipende da un sottostante. In questo caso, il future sul mais. Si possono aprire posizioni long o short.

Qual è la migliore piattaforma per fare trading sul mais e altre commodity?

Una delle migliori opzioni è Plus500. Questa applica uno spread del 2% che si applica ad ogni operazione aperta.

Qual è la scadenza a cui si riferiscono i CFD?

I CFD si riferiscono ai future con scadenza più prossima al momento in cui si negozia. Le scadenze hanno luogo, ogni anno, a maggio, luglio, settembre, dicembre e marzo.

Quali sono i fattori in grado di influenzare il prezzo del mais?

Produzione di carne e allevamenti e la produzione di bioetanolo, sul lungo termine. In una dimensione di breve e medio termine, la produzione intesa come quantità di raccolto (principio domanda/offerta), e il prezzo del petrolio e giacimenti.