Come fare trading bitcoin su Plus500 con CFD

0
3792

Forniamo qui le istruzioni per fare trading su bitcoin con Plus500. Diciamo subito che si tratta di un sistema d’investimento alternativo, poiché consente di negoziare su BTC al rialzo e al ribasso tramite CFD. Ciò significa che anziché comprare bitcoin, si può negoziare sul loro prezzo.

Per provare subito il trading BTC con Plus500, basta accedere a questa pagina di iscrizione e fornire un indirizzo email. Per le istruzioni si può consultare la nostra guida Plus500 come si usa, mentre per comprendere meglio i CFD si può consultare il nostro tutorial CFD come funzionano. Per una infarinatura generale invece consigliamo la nostra guida su come funziona il trading online.

  • Broker: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec 250/14
    • Tra I migliori broker CFD
    • Ampia scelta Criptovalute
    *Il 82% dei conti degli investitori al dettaglio perdono denaro a causa del trading di CFD con questo fornitore

Un conto demo può essere aperto in pochi minuti. Tuttavia, i clienti dovrebbero attendere più a lungo per fare trading sul conto reale poiché i loro documenti devono prima essere controllati e approvati. Il tempo di approvazione dipende dal carico di lavoro, quindi non possiamo fare riferimento a un periodo di tempo specifico.

Bitcoin su Plus500, login

Per effettuare il login sulla piattaforma Bitcoin Plus500  occorre innanzitutto iscriversi. L’iscrizione è gratuita.

Una volta effettuata l’iscrizione, si può accedere in due modalità:

  • Demo: consente di praticare con fondi virtuali, alle stesse condizioni della modalità reale. Le dinamiche sono analoghe a quelle del conto reale: dai prezzi in tempo reale alla leva finanziaria. La sola differenza è che si opera con denaro virtuale. Di conseguenza, non ci sono rischi. E sia guadagni che perdite non sono reali.
  • Reale: in modalità reale si negozia con denaro reale. In questo caso denaro e perdite sono reali.

La piattaforma di trading Bitcoin Plus500 con CFD

Plus500 è una delle più famose società broker CFD al mondo. La piattaforma è molto potente dal punto di vista delle funzionalità. Eterogeneità di funzioni che non viene però a discapito della funzionalità. Il nome è lo stesso della società: Plus500.

Sulla piattaforma di trading Plus500 si possono negoziare CFD su diverse criptovalute tra cui il Bitcoin. Qui è possibile vedere come si presnta la piattaforma, in particolare nella sezione cryptovalute.

La piattaforma di trading bitcoin Plus500

Salta subito all’occhio la grafica, pulita e organizzato.  In alto è visibile la situazione del conto. Che nella demo corrisponde al saldo virtuale, nel conto vero al saldo reale.

La parte centrale è divisa in tre parti:

  • Categorie di strumenti negoziabili, tra cui le Cripto
  • La finestra dei prezzi e degli ordini di acquisto e vendita
  • Il grafico in tempo reale del prezzo del BTC

Prezzo di acquisto e vendita di Bitcoin su Plus500

Per negoziare sui Bitcoin su Plus500 occorre selezionare prima di tutto la categoria “Cripto” che fa ovviamente riferimento alle criptovalute. Nel momento in cui si seleziona la categoria, come nell’immagine qui sotto, viene visualizzata anche la lista delle singole criptovalute, tra cui il Bitcoin, con tanto di prezzo di acquisto e vendita.

Come acquistare o vendere sulla piattaforma di trading bitcoin CFD

Andiamo a chiarire meglio a cosa fanno riferimento questi dati:

  • Cambio: rappresenta la variazione percentuale in riferimento alla giornata di contrattazione in corso
  • Vendi: rappresenta il prezzo “Bid”, ovvero quello che si applica per le posizioni “Vendi”, le posizioni al ribasso.
  • Acquista: rappresenta il prezzo “Ask”, ovvero quello che si applica per le posizioni “Acquista”,  le posizioni al rialzo.

Come funziona il trading BTC su Plus500 con CFD

Con Plus500, si possono aprire posizioni al rialzo e al ribasso. Si mira dunque ad ottenere dei profitti in base ai rialzi, ma anche ai ribassi del prezzo del Bitcoin, che produce variazioni del CFD sul quale si negozia effettivamente. I profitti ovviamente non sono mai garantiti e, soprattutto con strumenti ad altà volatilità come i bitcoin, le perdite sono sempre dietro l’angolo.

Bitcoin su Plus500

Per aprire posizioni al rialzo, occorre cliccare sul pulsante “Acquista” (vedi immagine precedente). Una volta cliccato su “Acquista”, si apre una finestra in cui poter finalizzare l’ordine in ogni dettaglio (immagine qui sotto). Le stesse operazioni possono svolgersi per l’apertura della posizione di “Vendita”. In questo caso i risultati economici saranno proporzionali alle variazioni al ribasso del prezzo del Bitcoin.

Come si può vedere, si può scegliere la quantità di BTC su cui negoziare, si può impostare lo Stop Loss per mettere un tetto massimo alle perdite, il Take Profit per impostare le prese di profitto automatiche e altre funzioni che troverete spiegate in dettaglio nella nostra guida completa ai CFD aggiornata.

Se preferite studiarvi la guida Plus500 con calma, ma iniziare nel frattempo a praticare, ecco in sintesi come funziona:

  • Contratti: il numero di CFD Bitcoin che si desidera negoziare
  • Utilizza la leva finanziaria: la leva finanziaria applicata. I CFD sono strumenti con leva perciò consentono di negoziare su un numero di bitcoin più alto rispetto all’investimento richiesto. Ad esempio, con una leva di 1:5 perciò si può negoziare su 1.000€ con soli 200€.
  • Margine richiesto: è l’effettivo ammontare dell’investimento in base alla leva applicata.
  • Chiusura in Profitto: spuntando questa casella, si può impostare un livello di take profit raggiunto il quale si chiude automaticamente la posizione;
  • Chiusura in perdita: spuntando questa casella, si può impostare uno stop loss ovvero un livello di perdita raggiunto il quale si chiude automaticamente la posizione.
  • Chiusura Garantita: un’opzione non disponibile per tutti gli strumenti, che chiude la posizione in caso di fortissime variazioni di prezzo. Richiede uno spread aggiuntivo
  • Acquista/Vendi: per richiedere l’esecuzione dell’ordine, confermando tutte le scelte precedenti

Sebbene non sia incluso in queste voci, è bene sapere che i broker CFD, anche se molto economici rispetto ai broker tradizionali, applicano uno spread alle posizioni aperte. Questo è un piccolo costo che viene trattenuto al momento in cui la posizione viene aperta. Per tale motivo, non sorprendetevi se appena viene aperta una posizione risulta subito in perdita di una piccola percentuale.

Quotazione Bitcoin in tempo reale

Piccola precisazione: si tratta del prezzo dei CFD. Il prezzo dei CFD Bitcoin di Plus500 segue l’andamento del mercato sottostante, perciò se il Bitcoin scende di prezzo, lo fanno anche i CFD Bitcoin.

Il grafico in tempo reale è sempre ben visibile. Ed è anche flessibile. Si può infatti modificare a proprio piacimento applicando anche gli indicatori, utili per l’analisi tecnica sul Bitcoin.

Vediamo come ad esempio cliccando sul tasto f(x) si ottiene una lista di indicatori disponibili che per dimensioni non riuscivamo ad includere direttamente.

Indicatori tecnici della piattaforma Plus500 Bitcoin

Per applicare un indicatore tecnico sulla piattaforma di trading Bitcoin Plus500, basta selezionarlo dalla lista. Questo viene applicato direttamente sul grafico in tempo reale. Si possono applicare numerosi indicatori in sovrapposizione, a seconda delle proprie preferenze.

FAQ

Come si negoziano i bitcoin su Plus500?

Dopo avere effettuato l’accesso al conto di trading, basta selezionare “bitcoin” tra le criptovalute oppure sfruttando la casella di ricerca. Una volta selezionata si possono aprire posizioni “Acquista” per operare al rialzo e posizioni “Vendi” per operare al ribasso. Nella finestra dell’ordine si può impostare l’investimento, a partire da frazioni molto piccole di bitcoin. Ciò consente di operare su Plus500 anche con piccoli capitali.

Cosa significa acquistare e vendere in relazione al trading CFD bitcoin?

Quando si acquista, si sta puntando su un’aspettativa di rialzo dell’asset (bitcoin) e gli eventuali guadagni saranno proporzionali rispetto all’entità di questi rialzi. Il contrario avviene, invece, nell’ipotesi in cui si vende (short); in questo caso si va a prevedere la riduzione del valore dell’asset, e quindi gli eventuali guadagni saranno proporzionali rispetto all’entità di codeste riduzioni. Ovviamente, se è possibile ottenere guadagni, laddove le proprie previsioni si rivelano corrette, cosi è possibile finire per perdere denaro, laddove le previsioni non dovessero essere corrette.

Che funzione hanno le funzionalità Stop Loss e Take Profit?

Si tratta di due funzionalità estremamente utili per gli investitori più esperti e meno esperti, in quanto la prima (stop loss) consente di chiudere automaticamente la posizione una volta raggiunto un determinato livello di perdita, ed evitare quindi di subire eccessive perdite economiche e che la situazione degeneri quando le cose si mettono male, mentre la seconda (stop limit) è un meccanismo analogo ma inverso, consentendo di impostare un determinato livello di profitto raggiunto il quale si chiude la posizione.

Preferisci copiare i TOP Trader?

Da oggi è possibile copiare automaticamente i migliori trader al mondo con la piattaforma di eToro. Scelgi i trader più performanti che vuoi copiare e replica con facilità le operazioni. Scopri come funziona