Giocare in borsa: simulazione

0
245
Come funziona la simulazione per chi desidera giocare in borsa con il trading

Per chi desidera giocare in borsa simulazione significa poter per l’appunto la possibilità di simulare operazioni sui mercati azionari. La simulazione avviene tramite una piattaforma demo, ovvero una piattaforma in cui si può operare con fondi virtuali. Tutte le operazioni sono uguali a quelle di un conto reale, con la sola differenza che non vi sono rischi per l’utente. Fare pratica è importante, perciò la simulazione di borsa consente di imparare molto più in fretta e più efficacemente.

Se vuoi provare a fare trading sulla borsa senza rischiare nulla, ti consigliamo di provare una delle piattaforme di trading demo gratuite. Non è richiesto alcun deposito. Tra le varie, ti consigliamo quella di Plus500.

Cosa è e come funziona la simulazione di trading in borsa

Giocare in borsa per finta, con i CFD

Nel caso della simulazione si può davvero usare l’espressione giocare in borsa, che sebbene sia molto utilizzata nel gergo, è per alcuni aspetti criticabile poiché di fatto operare sui mercati finanziari non è certo un gioco. Ad ogni modo, sebbene sia anche il nome del nostro sito giocareinborsa.com, abbiamo sempre chiarito sin da subito che giocare in borsa non è un gioco, bensì un’attività che va presa seriamente.

Sebbene si giochi per finta, con la simulazione di borsa è possibile prendere confidenza con le dinamiche di mercato, imparando perciò a capire quali fattori possano influenzare le dinamiche dei prezzi delle azioni, così come imparare a capire quali siano i migliori momenti per entrare sul mercato con posizioni al rialzo e al ribasso.

A tal proposito, specifichiamo che sul nostro sito siamo specializzati nel trading con i CFD. I CFD (Contracts for Difference) sono degli strumenti finanziari che si possono negoziare al rialzo e al ribasso. Quindi anziché comprare o vendere azioni, che vi costerebbero un prezzo maggiore, con tempi per la burocrazia più lunghi, potete negoziare CFD “compra” o “vendi” a seconda che desideriate negoziare al rialzo o al ribasso.

Desideri imparare partendo da zero? Leggi la nostra guida al trading online gratuita.

Con i CFD, quindi, si può negoziare al rialzo se si pensa che il prezzo di un titolo salirà di valore. Al contrario, si può negoziare al ribasso se si pensa che il prezzo di un titolo scenderà di valore.

Il meccanismo di base è semplice. Ciò che si può imparare con la simulazione di trading in borsa sono per l’appunto le dinamiche legate al mercato. Ricordatevi che i CFD replicano l’andamento degli asset ad essi sottostanti, perciò ad esempio un CFD Ferrari replicherà l’andamento del titolo Ferrari in Borsa.

Giocare in borsa: app

Per giocare in borsa con simulazione vi sono anche delle app, ovvero delle applicazioni scaricabili sul proprio smartphone. Ciò ti consente di fare trading in borsa ovunque tu sia. Generalmente, i broker offrono delle app che sono compatibili anche con sistemi operativi leggermente più arretrati rispetto a quelli nuovi, perciò anche se non disponi dell’ultimo modello disponibile con iOS, Android, o Windows Phone, dai comunque un’occhiata perché molto probabilmente ne troverai una che va bene anche per te.

Leggi anche: le migliori app per il trading online

Nota bene: sceglila tra quelle offerte dai broker da noi menzionati sul nostro sito. Altrimenti, potresti incappare in broker non autorizzati e piattaforme non funzionanti.

Se nello specifico cerchi un simulatore di borsa per Android, ti consigliamo alcune piattaforme tra cui Plus500 e Markets. Le stesse, infatti, funzionano benissimo sia per Android che per iOS, perciò a prescindere dal tuo sistema operativo, riuscirai ad apprezzare la app di negoziazione.

App Simulazione Trading, create per adattarsi al tuo smartphone

La app di simulazione di trading funziona allo stesso modo di una piattaforma “desktop”, ovvero per i computer. Ovviamente, una app di simulazione di borsa per il trading deve adattare le funzionalità e la grafica allo schermo del dispositivo mobile che utilizzi, perciò non sarà mai esattamente la stessa che potrai vedere sul pc, bensì organizzata in modo diverso. Ciò che conta, tuttavia, non è la disposizione delle finestre ma il funzionamento e la velocità. Vedrai che le app di simulazione trading dei broker da noi consigliati non ti deluderanno.

Leggi anche: le migliori piattaforme di trading online

Un aspetto molto interessante è che con un unico conto puoi accedere alla piattaforma di trading da qualsiasi dispositivo tu voglia: pc, notebook, tablet, smartphone. Puoi accedere semplicemente con i tuoi dati login (email e password), gli stessi che tra parentesi servono per registrare un conto demo.

Proprio così: per aprire un conto demo, ovvero un conto che ti consente di fare trading simulato in borsa, ti basteranno semplicemente un’email e una password di tua scelta. Pochi secondi e il gioco è fatto. Per scaricare la app, ovviamente, qualche secondo in più (il tempo di scaricarla e accedervi).

App per giocare in borsa virtuale, gratis

Lo abbiamo già detto ma lo ripetiamo. La app per giocare in borsa è gratuita, così come per la demo che i broker mettono a disposizione per chi desidera provare la propria piattaforma sul computer. Le app non fanno differenza. Non si tratta di app di prova con servizi aggiuntivi, bensì app di trading complete pronte per essere utilizzate sia in versione demo che in versione reale. Dato che stiamo parlando di simulazione, restiamo dove si tocca, ovvero restiamo sulle versioni demo con fondi virtuali.

L’aspetto della gratuità non è di poco conto. Infatti, i migliori broker consentono ai potenziali nuovi utenti e a tutti gli interessati di provare gratuitamente la propria piattaforma per tutto il tempo che vogliono.

Alcuni broker chiedono di aprire comunque un conto reale (anche senza depositare ma fornendo i propri dati personali), mentre altri chiedono persino un deposito. Ad ogni modo, sappiate che vi sono per l’appunto broker che non chiedono né il deposito, né di fornire tutte le credenziali. E’ il caso di Plus500. Ovviamente, nel caso successivamente decidiate di passare al conto reale, vi saranno chiesti tutti i dati necessari, standard, per poterlo aprire.

Da oggi è possibile iniziare a fare trading CFD con conto demo con questa piattaforma leader al mondo, autorizzata in Europa dalla CYSEC ed iscritta al registro CONSOB

SHARE